Come creare un blog su WordPress.com

Attraverso questa guida andremo a scoprire come creare un blog professionale su WordPress.com
Avere un blog personale può essere un’esperienza davvero unica e gratificante, ma il problema vero e proprio è come creare tale blog. Qui di seguito imparerete a farlo in men che non si dica utilizzando una piattaforma sempre più in voga, ovvero WordPress.com.
Andate quindi alla pagina web WordPress.com e cliccate con il tasto sinistro del mouse sul rettangolo blu con la scritta “cominciamo”. Il rettangolo è visibile sia nella parte alta della pagina, sia alla fine della schermata, ma potrete tranquillamente selezionare quello che volete dato che entrambi vi porteranno alla pagina di registrazione.
Nella seconda pagina, infatti, dovrete inserire i vostri dati personali. Particolare attenzione dovrà essere data alla voce “indirizzo del blog” dato che ciò che inserirete identificherà il vostro blog per sempre. Fatto ciò scendete in fondo alla pagina e cliccate sulla voce “crea blog”: con questo comando, appunto, creerete gratuitamente il blog in pochi secondi.
Per rendere però attivo il sito dovrete compiere un ulteriore passo, vale a dire compilare una breve scheda in cui vi verrà richiesta una descrizione dei contenuti che tratterete. Cercate di essere il più precisi possibili, dopodiché riceverete un’e-mail nella quale sarà presente la scritta “activate blog”: non dovrete far altro che cliccarci sopra ed il blog avrà finalmente vita.

A questo punto potrete cominciare ad inserire i contenuti, ma dovrete tenere a mente una cosa fondamentale: WordPress non consente di guadagnare attraverso il blog, quindi se il vostro scopo è quello di avere un riscontro economico, sarà necessario fare qualche passo aggiuntivo. Per prima cosa sarà importante acquistare uno spazio internet con dominio e database mySQL. Potrete farlo, tutto quello che vi serve è scegliere un hosting. Ma quale hosting scegliere? Beh consultate questo articolo qui se avete bisogno di aiuto.
Fatto ciò dovrete ritornare nuovamente nel sito di WordPress e scaricare sul pc l’ultima versione. La cartella che otterrete sarà composta da due file: uno conterrà delle istruzioni mentre l’altro, vale a dire wp-config-sample.php, dovrà essere aperto e modificato secondo le istruzioni del file precedente (la modifica potrà essere fatta anche attraverso la funzionalità “blocco note”).
Avrete ora bisogno di un client FTP che vi permetta di caricare il file modificato nello spazio internet acquistato. Tra i client più noti ricordiamo Filezilla, Freeonline e Smartftp. Scegliete quello che preferite e dopo aver caricato la cartella andate all’indirizzo [nome del vostro blog]/wp-admin/install.php e seguite la procedura guidata.
Al termine della procedura vi verranno rilasciati dei dati con cui effettuare l’accesso al vostro blog. Potrete ora aggiungere plug-in e banner che vi facciano guadagnare ad ogni visita e non dovrete nient’altro che tenere aggiornato il vostro blog e veder salire i guadagni.

Advertisements